Indigo Polvere (Singola Confezione)

6.00 

Disponibile

INCI: 100% INDIGOFERA TINCTORIA Origine: India

Questa polvere naturale viene utilizzata per donare ai capelli riflessi scuri, tendenti al blu. L’indigo è una tintura per capelli completamente naturale, diversa dall’henné (lawsonia inermis) perché ricavata da un’altra pianta. la lawsonia inermis viene utilizzata per coprire i capelli bianchi o grigi. L’indigo è conosciuto anche come henné nero ed esso, in una miscela con la Lawsonia Inermis, permette di ottenere delle tonalità che vanno dal castano chiaro al rosso mogano. Questa polvere dovrà essere sempre usata con un henné (Lawsonia inermis). Da solo, non copre i capelli bianchi. Si ricorda che il risultato dipenderà sempre e comunque dal tipo di capello e dal colore naturale di base.

L’indigo è delicato, ottimo per ricostituire i capelli fini o sfibrati. Essa donerà infatti al capello luce e sfumature, rendendolo al contempo più corposo. Come molte altre tinture naturali ha capacità antifungine e antibatteriche che permettono di purificare i capelli, ripristinando il Ph e permettendo una crescità agevolata. Ottimo trattamento per i capelli grassi, l’henné nero svolge un’azione seboequilibrante.

Per ottenere dei risultati efficaci con l’indigo bisogna fare 2 applicazioni, una seguita all’altra. Quindi dalla prima alla seconda applicazione non devono passare più di 24 ore. · Prima applicazione: applicare soltanto henné, tingendo i capelli bianchi di un rosso/ramato. · Seconda applicazione: applicare l’indigo. Questo permetterà di inscurire i capelli portandoli ad un colore più vicino al castano, molto dipenderà anche dal colore naturale. Ricordate che la diretta applicazione dell’indigo non renderà i vostri capelli più scuri, ma peggiorerà invece l’effetto. Ogni applicazione deve essere tenuta in posa per circa 4 ore prima di risciacquare. Quella con solo henné anche per 5-6 ore, a seconda del colore desiderato.
Per ottenere dei risultati efficaci con l’indigo bisogna fare 2 applicazioni, una seguita all’altra. Quindi dalla prima alla seconda applicazione non devono passare più di 24 ore. Ogni applicazione deve essere tenuta in posa per circa 4 ore prima di risciacquare. Quella con solo henné anche per 5-6 ore, a seconda del colore desiderato. Per l’indigo basterà soltanto acqua tiepida, evitate di aggiungere sostanza acide all’impacco. La pastella dev’essere applicata sui capelli immediatamente perché il rilascio del colore inizia subito. · Prima applicazione: applicare un misto di henné rosso e di indigo. · Seconda applicazione: applicare l’indigo da solo, oppure mescolato col katam(per riflessi sia blu che viola, ed un colore più scuro). Il colore potrà andare da un castano chiaro ad un castano scuro.

 

Tree Nation
cruelty free
solidalefree

Indigo Polvere (Singola Confezione)

6.00 

Disponibile

INCI: 100% INDIGOFERA TINCTORIA Origine: India

Questa polvere naturale viene utilizzata per donare ai capelli riflessi scuri, tendenti al blu. L’indigo è una tintura per capelli completamente naturale, diversa dall’henné (lawsonia inermis) perché ricavata da un’altra pianta. la lawsonia inermis viene utilizzata per coprire i capelli bianchi o grigi. L’indigo è conosciuto anche come henné nero ed esso, in una miscela con la Lawsonia Inermis, permette di ottenere delle tonalità che vanno dal castano chiaro al rosso mogano. Questa polvere dovrà essere sempre usata con un henné (Lawsonia inermis). Da solo, non copre i capelli bianchi. Si ricorda che il risultato dipenderà sempre e comunque dal tipo di capello e dal colore naturale di base.

L’indigo è delicato, ottimo per ricostituire i capelli fini o sfibrati. Essa donerà infatti al capello luce e sfumature, rendendolo al contempo più corposo. Come molte altre tinture naturali ha capacità antifungine e antibatteriche che permettono di purificare i capelli, ripristinando il Ph e permettendo una crescità agevolata. Ottimo trattamento per i capelli grassi, l’henné nero svolge un’azione seboequilibrante.

Per ottenere dei risultati efficaci con l’indigo bisogna fare 2 applicazioni, una seguita all’altra. Quindi dalla prima alla seconda applicazione non devono passare più di 24 ore. · Prima applicazione: applicare soltanto henné, tingendo i capelli bianchi di un rosso/ramato. · Seconda applicazione: applicare l’indigo. Questo permetterà di inscurire i capelli portandoli ad un colore più vicino al castano, molto dipenderà anche dal colore naturale. Ricordate che la diretta applicazione dell’indigo non renderà i vostri capelli più scuri, ma peggiorerà invece l’effetto. Ogni applicazione deve essere tenuta in posa per circa 4 ore prima di risciacquare. Quella con solo henné anche per 5-6 ore, a seconda del colore desiderato.
Per ottenere dei risultati efficaci con l’indigo bisogna fare 2 applicazioni, una seguita all’altra. Quindi dalla prima alla seconda applicazione non devono passare più di 24 ore. Ogni applicazione deve essere tenuta in posa per circa 4 ore prima di risciacquare. Quella con solo henné anche per 5-6 ore, a seconda del colore desiderato. Per l’indigo basterà soltanto acqua tiepida, evitate di aggiungere sostanza acide all’impacco. La pastella dev’essere applicata sui capelli immediatamente perché il rilascio del colore inizia subito. · Prima applicazione: applicare un misto di henné rosso e di indigo. · Seconda applicazione: applicare l’indigo da solo, oppure mescolato col katam(per riflessi sia blu che viola, ed un colore più scuro). Il colore potrà andare da un castano chiaro ad un castano scuro.

 

Tree Nation
cruelty free
solidalefree

Informazioni addizionali

Pin It on Pinterest

Share This
[]